L’Olinto



Giacomo Grassi


Sulla tavola della cucina toscana, l’olio di Frantoio trova molte possibili combinazioni proprio per le sue caratteristiche eleganti che lo vedono perfetto per piatti “armonici” tipo primi piatti semplici a base di pasta come gli spaghetti al pomodoro, minestroni di verdure, minestra di pane, crostini misti, bistecca alla brace, pinzimoni vari, fagioli e legumi lessi in genere oltre che insalate miste.